Alvara è una gitana eccentrica di origine andalusa che si esibisce per la strada danzando flamenco, leggendo le carte e regalando momenti di sospese e comicità.

I tarocchi sono la sua guida, il suo verbo, il suo modo di vedere il mondo…quindi sono anche il mezzo con cui interagisce col pubblico, che, incuriosito, entra magicamente in un gioco di poesia e ilarità…

Il pubblico estrae le carte e Alvara espone il suo oracolo come solo un clown “esoterico” potrebbe fare…

Dentro di lei pulsa un cuore zingaro e buffamente romantico…così tra una giocata e l’altra si concede attimi di pura passione danzando flamenco…Mentre i suoi piedi sgambettano un incalzante “zapateo”, le sue mani creano ritmiche percussioni corporali, in un crescendo esilarante che cattura il pubblico…

Adatta a feste medievali, festival di arti di strada ed eventi itineranti, in questa performance si incontrano il piacere di divulgare il messaggio dei tarocchi, la comicità e la danza, in un unico, umile e intenso atto artistico.

Lascia un commento